Latte Detergente e Tonico

Tutti sappiamo che la pelle del viso si sporca, sia a causa del suo ecosistema batterico, sia perché esposta ad inquinanti ambientali che ne modificano le funzioni, spesso irritandola, soffocandola e inquinandola.
L’igiene viso è quindi un’operazione di cosmesi importante che va fatta con particolare attenzione, ricorrendo a sistemi detergenti bilanciati e fisiologici.
La scelta deve preferire molecole non sgrassanti e non disidratanti, capaci di pulire e mantenere le caratteristiche chimiche e funzionali.
L’uso di detergenti sintetici e saponi può essere infatti eccessivo per l’igiene quotidiana del viso, causando alterazioni della struttura lipidica, perdita del film idrolipidico e di molecole particolari, capaci di mantenere l’idratazione, l’elasticità e l’acidità dello strato corneo.
Il detergente aumenta la perdita dell’acqua e porta secchezza e possibile desquamazione; a questo si aggiunga la perdita della normale acidità della cute, fattore determinante di metabolismo e di difesa.
Al contrario, dopo una pulizia fisiologica e dolce la pelle deve risultare fresca, morbida e non tesa.
Un’igiene cutanea di questo tipo deve prevedere però la scelta del sistema detergente più adatto per la pulizia di ogni giorno.
Il cosmetico per eccellenza è il latte detergente, capace di pulire in modo perfetto il viso, lasciando sensazioni di fresca morbidezza. E’ una finissima dispersione di olii e acqua ultrapura, un’emulsione che scioglie il sebo e lo asporta con l’acqua di lavaggio assieme alla sporcizia, senza minimamente irritare. Il latte detergente non rimuove il film idrolipidico prodotto dalle ghiandole sebacee e sudoripare e non lascia quindi la pelle priva delle sue difese naturali.
Ogni diverso tipo di pelle deve essere trattato con un latte personalizzato, proprio per non irritare e proteggere per le ventiquattro ore successive.
Spesso si omette dal trattamento igienico di ogni giorno un prodotto molto importante: il tonico, cosmetico di rifinitura capace di ridare immediato confort alla pelle dopo la pulizia con il latte.
Il tonico restituisce equilibrio idrico alla pelle, la rinfresca, la seda, la compatta. E’ una soluzione ultrapura di acqua osmotica umettante, priva assolutamente di sali, conservanti e alcool, che consente di eliminare qualsiasi residuo di latte.
Fondamentale è la pulizia con il tonico che permette di pulire il viso senza l’intervento dell’acqua potabile, da non usare perché ricca di potabilizzanti molto irritanti, tutti derivati del cloro, e troppo ricca di sali che lasciati sulla cute la possono fessurare irritandola e compromettendo la funzione barriera del corneo superficiale.
Latte detergente e tonico rappresentano un vero trattamento di cosmesi restituiva, fisiologici e ricchi di sostanze che distendono la pelle e le conferiscono luminosità e purezza, preparandola alla successiva applicazione della crema viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*